Analisi Forex 4 dicembre 2015



La Bce ieri ha deciso di abbassare il tasso di interesse sui depositi al -0,3% e di allungare il piano di Quantitative Easing fino a marzo 2017. I mercati si attendevano qualche cosa in più e le borse hanno pagato lo scotto.

strategie
Milano ha chiuso in calo del 2,47%, Londra del 2,27%, Francoforte e Parigi, entrambe del 3,58%. Chiusura in negativo anche per Wall Street: il Dow Jones ha perso l’1,40% a 17.481,21 punti, il Nasdaq l’1,67% a 5.037,53 punti; flessione dell’1,4 per lo S&P 500.

Si è rafforzato l’euro: la moneta unica, che nella mattinata di ieri scambiava sotto 1,06 dollari, è risalita in chiusura verso area 1,085.

Sul fronte statunitense, Janet Yellen ha ribadito davanti al Congresso Usa che, durante la riunione di politica monetaria dei prossimi 15 e 16 dicembre, la Fed rialzerà i tassi Usa.



Segnali di mercato di venerdì 4 dicembre

  • Ore 01:30 – in Australie sono usciti i dati sulle Vendite al dettaglio (0,5%)
  • Ore 02:30 – in Giappone sono usciti Salario medio mensile (0,7%), Retribuzione degli straordinari (1,20%), Fiducia delle famiglie (42,6)
  • Ore 08:00 – in Germania sono usciti gli Ordinativi alle fabbriche (1,8%)
  • Ore 09:00 – in Spagna sono stati resi noti i dati sulla Produzione industriale (4,0%)
  • Ore 09:15 – in Svizzera è uscito IPC annuale (-1,4%) e mensile (-0,1%)
  • Ore 10:10 – in Europa è uscito l’Indice PMI al dettaglio (48,5)
  • Ore 11:00 – in Europa esce PIL annuale e trimestrale
  • Ore 14:30 – negli USA escono diversi dati sul lavoro: Salario orario medio, Media di Ore Settimanali, Retribuzione statale, Buste paga del settore manifatturiero, Buste paga del settore non agricolo, Tasso partecipazione, Libri paga non agricoli privati, Saldo della bilancia commerciale, Tasso di disoccupazione (atteso stabile al 5,0%)
  • Ore 14:30 – in Canada escono dati su Variazione nel livello di occupazione, Variazioni nel livello di occupazione a tempo pieno, Variazioni nel livello di occupazione a tempo parziale, Produttività della manodopera, Tasso di partecipazione, Saldo della bilancia commerciale, Tasso di disoccupazione (atteso stabile al 7,0%), Esportazioni ed Importazioni
  • Ore 16:30 – negli USA esce Indice Settimanale ECRI
  • Ore 18:00 – negli USA Discorso del membro del FOMC Dudley
  • Ore 18:00 – in Europa Discorso del Presidente della BCE Draghi